Stipendio: come calcolare il netto dal lordo

di | 20 Luglio 2012 - 17:33


Come calcolare il netto dal lordo? È una tra le domande più frequenti tra coloro che escono dai colloqui di lavoro non avendo ben capito quanto percepiranno di stipendio netto, e quindi, quante tasse dovranno versare.

Il metodo veloce

Se cercate una formula veloce e semplice per uscire da un colloquio di lavoro con le idee ben chiare in testa, si potrebbe adottare il semplice calcolo (approssimativo) di dividere lo stipendio lordo per il 25%, ovvero, nel complesso, l’espressione delle ritenute di legge a carico del lavoratore da versare per Irpef, Inps, Tfr e altre voci. Il risultato ottenuto andrà a sottrarsi allo stipendio lordo e la cifra che risulterà dall’operazione corrisponderà allo stipendio netto, ne ribadiamo l’approssimazione, a cui andranno aggiunte le eventuali detrazioni o bonus previsti dal lavoro. L’approssimazione di questo calcolo risulta tuttavia utile ai fini della nostra decisione finale se accettare o meno il lavoro, anche per verificare quanto costa la nostra prestazione professionale e qual è il valore che ci viene posto dal ruolo professionale che andremo a ricoprire.

Come calcolare il netto dal lordo sulle varie tipologie di contratto

- Partita IVA: dipende sostanzialmente dal tipo di partita IVA di cui disponiamo, ovvero se appartiene al regime di contabilità ordinaria o al regime dei minimi a cui abbiamo dedicato due approfondimenti a parte e che vi invitiamo a consultare.

- Collaborazione occasionale: calcolare lo stipendio netto dal lordo per un contratto di collaborazione occasionale è facile: basta togliere il 20% dalla cifra lorda che vi è stata comunicata per valutare il netto, infatti, un altro 20% lo pagherà l’azienda.

- A progetto: per calcolare il netto dal lordo dello stipendio, sarà necessario togliere la quota IRPEF, variabile in base al reddito annuo, più la quota INPS per un terzo del suo valore (i restanti 2/3 sono a carico del datore di lavoro).

- Lavoratore dipendente: sia che abbiate un contratto di apprendistato, sia un contratto a tempo determinato, affinché possiate calcolare facilmente il netto dal lordo, dovrete togliere allo stipendio lordo annuo la quota INPS (9,19% del lordo) e la quota IRPEF in base agli scaglioni determinati. Otterrete quindi un totale, a cui dovrete aggiungere la somma delle detrazioni su base annuale.

Iscriviti alla Newsletter Gratuita

Riceverai nella tua casella una rassegna quotidiana dei migliori articoli.

Commenti

Inserisci il tuo commento
Quotazioni in tempo reale
EURUSD -
GBPUSD -
EURCHF -
USDJPY -
XAUUSD -
Migliori BrokerForex e CFD